FAQ

Hai domande? Abbiamo risposte!

(908) 388-5324 Mettiti in contatto
Two men taking notes and smiling

Domande frequenti

Come posso proteggere la mia rete dall'afflusso di nuovi dispositivi?

Prendi in considerazione l'idea di investire in soluzioni per il controllo dell'accesso alla rete e la gestione dell'identità. Ciò semplificherà la gestione dell'accesso alla rete, semplificando l'implementazione delle policy a profili utente specifici. Preconfigurare l'accesso al ruolo e distribuirlo agli utenti che ne hanno bisogno, bloccando quelli che non soddisfano i criteri. Ciò è particolarmente importante per gli ambienti di lavoro da casa in cui gli utenti devono accedere solo a ciò che i loro ruoli consentono loro di accedere; Ne più ne meno. Ciò ti aiuterà a proteggere i dati dalle minacce interne e a prevenire perdite di dati accidentali.

Come posso iniziare con il Network Access Control (NAC)?

Innanzitutto, devi capire la tua superficie di attacco; ovunque le persone stiano cercando di accedere alla tua rete. Quindi rafforza la tua politica di sicurezza per definire dove, come, a chi e in quali circostanze concederai l'accesso alla rete. Infine, scegli una soluzione NAC da un partner esperto e determina come inserire NAC nel tuo ambiente. Abbiamo trovato i risultati migliori iniziando con un tipo di accesso, come l'accesso wireless, o un gruppo di utenti come le operazioni, per poi passare metodicamente al resto della distribuzione.

Se non sai da dove iniziare, dai un'occhiata alla nostra offerta di valutazione dei rischi per la sicurezza. Può aiutarti a identificare dove è necessario migliorare le tue politiche di accesso e se le tue pratiche attuali stanno creando vulnerabilità.

Cos'è Zero Trust e perché ne ho bisogno?

Zero Trust non è un prodotto. È un approccio o una metodologia di sicurezza. In passato, le reti, le porte dei server, ecc. erano aperte per impostazione predefinita ei team IT le chiudevano al traffico che non volevano consentire. Con il proliferare delle minacce alla sicurezza, la vecchia strategia non funziona più. Oggi dovresti iniziare con Zero Trust, tutto chiuso a tutti, e poi aprire l'accesso solo a quelle persone e dispositivi che conosci e di cui ti fidi.

Questa metodologia limita l'accesso da dispositivi non conformi e si attiene rigorosamente agli standard di accesso. Agli utenti viene concesso un accesso specifico in base ai loro ruoli e autorizzazioni. Questa strategia è importante perché limita le fughe di dati dovute a minacce interne, proteggendo al contempo i dati privilegiati. È un metodo efficiente per migliorare la visibilità dell'accesso e semplificare la gestione della sicurezza perché sai chi accede a cosa e quando.

Come faccio a sapere quali soluzioni di sicurezza forniranno il massimo valore alla mia organizzazione?

Considera i seguenti passaggi:

Con quale frequenza devo aggiornare la mia tecnologia wireless?

Poiché la tecnologia wireless continua ad evolversi; stiamo vedendo la necessità di aggiornamenti tecnologici più frequenti per mantenere le reti sicure. Una frequenza di aggiornamento ideale sarebbe ogni 3 anni, ma vediamo che molte organizzazioni sono al traguardo di 5-7 anni. Aggiornamenti più frequenti sono importanti perché con l'avanzare della tecnologia, aumentano anche le minacce informatiche. Hardware o software obsoleti potrebbero rendere un'organizzazione più suscettibile a una violazione. Per quanto riguarda i dati privilegiati, una violazione potrebbe comportare una grossa multa.

Come posso proteggere i dispositivi dei miei utenti mobili?

Innanzitutto, vorrai considerare quale tipo di dispositivi devi proteggere. Ad esempio, se hai bisogno di proteggere i laptop dei tuoi dipendenti mobili, ti consigliamo di prendere in considerazione queste soluzioni: VPN